HomePage

Presentazione

Il Club

Storia Club

 Pubblicazioni

Olimp. Estive

Olimp .Invernali

Un Service per i Bambini dell'Africa

vai alla pagina dedicata, grazie

Visita il Sito dell'Associazione per il Bosco di Mestre

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

SpecialPage

 

 

Archivio Notizie : 2018 2017  2016  2015  2014  2013  2012  2011  2010  2009  2008  2007  2006

 (tutte le immagini sono ingrandibili con un semplice clic)

Notiziario del Club 2019

31.03.2019 Firenze, FESTIVAL DELL'ECONOMIA CIVILE - Ospiti e chiamati sul Palco a raccontare le loro esperienze gli atleti del BLACK LION-Wheelchair Hockey-POL.TERRAGLIO dove milita il nostro Socio Manuel Giuge che ha anche raccontato ai presenti le sue esperienze in solitaria, e presentato il suo prossimo viaggio previsto per il mese di luglio p.v. che avrà una peculiarità veramente sorprendente e diversa dai viaggi precedenti. Nell'occasione il Presidente Giorgi ha presentato al Presidente Conte e hai ministri presenti il loro Progetto 3S (Sport, Sanità e Sociale) e dell'importanza dello sport come strumento integrativo fondamentale nel percorso riabilitativo ed inclusione sociale delle persone con disabilità, progetto che sperano potrà avere una valenza a carattere nazionale.

 

 

- § -

clicca sul campione

26.03.2019 La conviviale del 26 marzo sarà ricordata tra le più apprezzate dell’anno sociale per la presenza di un grandissimo campione della Ginnastica mondiale quale Igor Cassina la cui presenza ha coinciso con i 150 anni dalla nascita della Federazione Italiana Ginnastica. Medaglia d’oro ad Atene 2004 nella specialità della sbarra, dal lontano 1928 un italiano non vinceva il concorso per questo attrezzo olimpico, con una stupefacente serie di volteggi culminati dal famoso Movimento Cassina (ex Kovacs), studiato e reso perfetto dal campione dopo migliaia di ore di allenamento. Un atleta che sembra aver ignorato in quei frangenti olimpici le leggi immutabili della gravità! Campione sempre, negli atteggiamenti di grande modestia nel ricordare il grande Presidente Grandi che ne comprese le potenzialità, la riconoscenza verso la famiglia che ha sostenuto i suoi primi allenamenti, la semplicità con la quale ha ricordato i momenti di gloria e di caduta come solamente lo sport sa replicare dalla vita di ognuno di noi. Grande anche la sua attenzione verso le nuove generazioni, nei confronti delle quali non nasconde le preoccupazioni derivanti anche dal cyber bullismo. Grande infatti, sul tema, il suo impegno nelle scuole, ascoltatissimo dagli alunni del liceo. Un grande Panathleta, iscritto come onorario nel Club di Treviso e che a loro simpaticamente invidiamo.    A suggello di una grande serata il Presidente Coniglio ha introdotto gli importanti ospiti quali Dario Martello, Presidente FIG Veneto, Giorgio Citton creatore dell’ormai notissimo Trofeo Ginnastica Artistica femminile di Jesolo giunto alla dodicesima edizione, Il Presidente della Vis Favaro Giuseppe Inclimona che festeggia i 50 anni della prestigiosa società ginnica, Gabriele Pastrello Presidente della Società Sambughè accompagnato dalla Sig.ra Bullo mamma di due grandi atlete Anna, già affermata e da noi premiata, e Martina bravissima, Daria Sarkosh ex azzurrina di grande livello ed oggi giudice di gara, il nostro indimenticabile ex socio Sergio Colorio grande presidente Spes Mestre! Ogni ospite ha raccontato le proprie splendide esperienze tracciando un futuro auspicabilmente luminoso in vista di Tokio 2020. Anche se non si intravvedono gli Igor Cassina di domani, tutti hanno convenuto che il suo esempio di straordinario atleta sarà di stimolo per la ginnastica azzurra.    In una serata così speciale non poteva mancare il “battesimo” di un nuovo socio, l’avv. Filippo Cazzagon, maratoneta ed un momento molto simpatico di passaggio “di consegne” della vice-presidenza da Piero Scaffidi (che assume altri incarichi onerosi in altre realtà rimanendo ovviamente nel Direttivo) a Valentina di Renzo, la prima vice presidente donna nella storia del club mestrino che andrà ad affiancare il nostro Vice presidente "anziano" Ferronato che come di consueto ha impreziosito la serata con i bellissimi video dedicati, ottimi gli interventi degli ospiti e de soci presenti.    Il Presidente Coniglio, visibilmente soddisfatto e direi divertito, conclude la serata ricordando le splendide imprese dei nostri atleti veneti “special Olimpics” e le loro medaglie ottenute ai mondiali di Dubai. Li avremo presto con noi! Clicca qui, breve presentazione sulla nascita della Federazione Ginnastica d'Italia.

 

 

- § -

07.03.2019 Nell'ambito della settimana voluta dalla Regione Veneto dedicata allo sport nelle scuole, i Panathlon di Venezia e Mestre sono "scesi" sul territorio iniziando una serie di incontri con gli Istituti della Provincia di Venezia.    Come Presidente del nostro Club ho tenuto tre ore di "lezioni panathletiche" , dal fair play al doping, all'abuso di alcol e di droghe.    A breve incontrerò personalmente un altro Istituto il 15 aprile, dando comunque la mia disponibilità anche per altri momenti da condividere con i ragazzi di scuole medie e superiori. Ho percepito negli studenti una grande attenzione e curiosità, sottolineate da molte domande per nulla scontate. Un grazie anche ad Eugenio Crotti, anch'egli docente "panathletico" in alcuni Istituti , e grazie anche alla disponibilità espressa da Stefano Giacomazzi per futuri incontri con gli studenti.    Se un messaggio potesse essere veicolato alle Istituzioni riguarderebbe l'inserimento nei programmi scolastici di lezioni dedicate alla "cultura dello sport" e la conoscenza dei rischi connessi alle piaghe sociali, doping incluse, che rischiano di incidere drammaticamente nelle vite delle nuove generazioni. Fabrizio.
 

- § -

21.02.2019 La più alta spiritualità, incontaminata come le cime silenziose, e lo sport possono trovare assieme un’alchimia perfetta nell’ambito di una conviviale ? La risposta è affermativa se l’ospite è Lino Zani, intimo amico di San Giovanni Paolo II, di cui fu anche maestro di sci, nonché alpinista, producer televisivo e scrittore. Il suo libro, bellissimo, “Era Santo, era uomo” è stato un sottofondo ispiratore e perfetto, miniera dal quale attingere ricordi sempre più commossi e toccanti. Introdotto dal Presidente Coniglio visibilmente emozionato, Lino Zani ha spaziato tra le grandi suggestioni di un Papa divenuto Santo. E radiazioni di questa Santità , assorbite da Lino speriamo siano planate sul nostro Club.  La conviviale ha ricordato anche il grande traguardo dei 50 anni dello Sci club Mestre, con Giampaolo Pecere, il presidente e le “memorie storiche “ Giuliano Berti e Giorgio Boato, nostri soci come la neo presidente provinciale FISI Marta Demanincor.   La montagna è diventata quindi sfondo splendido per una storia che Lino Zani ha saputo raccontare come se vivesse ancora i momenti di intimità spirituale con il Santo Padre! Non lo dimenticheremo!    La serata, davvero bellissima, si è conclusa con la notizia che l’impegno del club verso “One Ocean Foundation” potrà essere guida per tutti i club italiani, aspettiamo notizie dal Panathlon International.   Durante la serata tutto il Club ha dato un caloroso benvenuto al nuovo Socio : Piovesan Maurizio.    Ci rivedremo il 26 marzo con “il più grande alla italiano alla sbarra, l'olimpionico di Atene 2004 IGOR CASSINA e tanti altri ospiti, festeggieremo assieme i 150 anni della Federazione Ginnastica che nacque a Venezia nel Marzo del 1869.

 
 

- § -

08.02.2019 Questa mattina alla presenza del nostro Presidente Fabrizio Coniglio, il Comune di Venezia con gli Assessori Paola Mar e Simone Venturini e l'Ass.Special Olympics (atleti con disabilità intellettiva) con la Presidente per il Veneto Betty Pusiol e la Polisportiva Terraglio hanno posto la targa che dedica nominando l'area verde in via Don Sturzo a EUNICE KENNEDY SHRIVER che nel lontano 1968 fondo il movimento ora presente in tutto il mondo.

- § -
 

30.01.2019 Bella idea del nostro Presidente, sposata con entusiasmo da tutto il C.D., in occasione dell’ Assemblea Ordinaria di mezzo mandato, per la quale i Soci sono stati convocati secondo i termini statutari nella nuovissima struttura del Bistro9, ristorante sito a piano terra del edificio centrale del Distretto M9 proprio dove da poco più di un mese è stato inaugurato il Museo del Novecento italiano, Museo innovativo praticamente tutto interattivo, a nostro avviso assolutamente da vedere.
Nel pomeriggio quindi è stata organizzata la visita al Museo M9, con soddisfazione dei Soci presenti che divisi in due gruppi si sono alternati nel due piani espositivi. Solo per completa informazione il terzo piano è dedicato alle Mostre temporanee.

Al termine della visita museale la Conviviale di Gennaio con l'Assemblea Ordinaria con la presentazione delle relazioni rispettivamente del Presidente, del Tesoriere e dei Revisori dei Conti approvate all'unanimità dei presenti. Novità di quest'anno breve ma significativa relazione riguardante l'attività di comunicazione informatica del Club aiutata dalla visione sui tre schermi del video prodotto per informazione delle attività del 2018. Si inizia un nuovo anno molto importante : 35 anni fa nacque il nostro Club.

- § -

In questo video tutto l'anno 2018

Free counter

Per ulteriori informazioni, contattare:

Panathlon International Club di Mestre

via del Gazzato 4, c/o Coni Provinciale

Tel-3391384522

La nostra Posta Elettronica...scrivici!!

 

  Vai alla Home-Page  Vai alla Home-Page Vai alla Home-Page

 

 

 

 

 

Vuoi diventare ns. partners