HomePage

Presentazione

Il Club

Storia Club

 Pubblicazioni

Olimp. Estive

Olimp .Invernali

Un Service per i Bambini dell'Africa

vai alla pagina dedicata, grazie

Visita il Sito dell'Associazione per il Bosco di Mestre

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

SpecialPage

 

             

 

 

PANATHLON  INTERNATIONAL

CLUB di MESTRE

 

 

 


 

 

12.12.2022  Come una molla compressa che poi esplode in tutta la sua energia, ecco la Cena degli Auguri che ricalca appieno questa metafora dopo due angoscianti anni di lockdown assistiti dal digitale.   Finalmente Auguri sinceri, in alto i calici come ha intonato un grande tenore come Rodrigo Trosino, coinvolgente e trascinatore. “Nessun Dorma” era scontato: eravamo ben svegli per applaudirlo.

 

Così come abbiamo applaudito il gran colpo d’occhio dei premi destinati alla lotteria, ricca come non mai! Bravissima Maria Bonaldo e lo staff di consiglieri dei quali si è circondata per rendere speciale la Dea bendata. In un contesto reso molto natalizio dall’Hotel Bologna con allestimento e menù degno delle belle feste in famiglia, la serata è corsa via fino alla mezzanotte! Bravi, davvero bravi tutti!  BUONE FESTE dal Panathlon Club di Mestre!

 

 

   

 

 

 

§

 

clicca sul banner per il video completo del Premio

 

   

 

21.11.2022   La Commissione del Premio Città di Mestre per lo Sport non “sbaglia un colpo”, lo sappiamo ma in questa 41 esima Edizione si è superata!

 

 

 

Anna Porcari, Veronica Quaggio, Massimo Chiaroni per il Nuoto,  Alessio Delle Vedove per il Ciclismo - Categoria Atleti Emergenti

 

Leonardo Donaggio per lo Sci Freeski - Catergoria Atleta Affermato

 

Lorenzo Cortesi per la VeniceMarathon - Categoria Dirigente Sportivo

 

Sandro Antenori per la Canoa - Categoria Tecnici/Allenatori

 

Unione Ciclistica Martellago Maerne Olmo - Categoria Società Sportive

 

Paolo Peratoner Dirigente UISP - Categoria Una Vita per lo Sport "Premio Antonio Serena"

 

Elisa Renier, Marco Zemello Canoa Paralmpica - Categoria Lo Sport per la Vita

 

Stefano Pittarello - Categoria Giornalismo Sportivo "Premio Luca Miani"

 

Juventina Calcio Marghera - Categoria Progetto Sport per il Territorio

 

Premiati davvero speciali, perfettamente calzati nelle categorie di appartenenza, sono stati presentati nella nostra “seconda casa” del Premio: L’auditorium dell’M9. Presentati da una effervescente e preparatissima Carola Minincleri, attrice ben conosciuta nel territorio, alla presenza delle autorità locali e sportive, i protagonisti sfilati uno dopo l’altro hanno entusiasmato il folto pubblico. E la cena, all’Hotel Bologna, non è stata da meno! Emozioni, ilarità, impegno massivo raccontatoci da tutti sono stati gli elementi di un cocktail assolutamente perfetto. Complimenti quindi a tutti senza dimenticare Alessio e Roberto Ferronato fondamentali “film maker e digital specialist” dell’evento!

 

 

 

§

 

 

 

20.10.2022 Ottobre è il mese dei pettorali, delle scarpette, dell’emozione per infiniti 42 km. Venezia lo celebra come pochi al mondo, con la manifestazione più complessa della nostra provincia: VeniceMarathon, una vera e propria sfida alle difficoltà che si presentano regolarmente in vista dello start.

 

Il nostro Club ha voluto nuovamente tributare i dovuti ringraziamenti proprio a loro, rappresentati dal Presidente Rosa Salva e dal Direttore Tecnico Cortesi.

 

Entrambi molto felici di essere tra noi e non sono arrivati “ a mani vuote”! Con nostra grande sorpresa ecco Giusy Versace testimonial di Venice marathon Charity, stupenda atletica paralimpica, la prima velocista a bruciare i cento metri con gambe bioniche! Ma è stata la sua personalità così espansiva, con l’emotività accecante che ci ha fatto commuovere!

 

La sua esperienza dovrebbe diventare materia di studio nelle scuole di ogni ordine e grado. Lei porta con sé quella voglia di vivere spesso sconosciuta tra i ragazzi d’oggi, pronti a qualsiasi sballo pur di non pensare…a quanto la vita sia (sarebbe) bella.

Una vera testimonial di vita che ha illuminato una straordinaria serata del Panathlon mestrino!

 

   

 

   

 

§

 

 

28.09.2022 “Capii dalla prima gara tra professionistiche non sarei diventato un Gimondi o Moser ma di sicuro sarei stato utile al ciclismo ed alla mia squadra. Un gregario con la G maiuscola”
Potremmo sintetizzare così un campione quale Davide Cassani, capace di incollare alle sue storie l’attenzione dei 50 presenti tra i quali il Presidente di Federciclismo provinciale. Il Presidente Coniglio ha sottolineato la grande professionalità anche come anchor man e giornalista al seguito del Giro diventata oggi una seconda, apprezzatissima, professione. Ci ha accompagnato il suo nuovo libro “Ho voluto la bicicletta”, confessione più che autobiografia della sua vita, tra gli 800.000 Km percorsi, 12 Giri d’Italia, 9 Tour, 9 mondiali e dal 2014 al 2021 CT della nazionale. Ci ha raccontato le sue ascese e delusioni, prontamente risarcite dal suo carattere di romagnolo irriducibile. Un campione che fin dall’età di 7 anni sognava la bicicletta e l’altro…mondo tutto in secondo piano. La prima gara a 13 anni, le 27 vittorie in carriera ma anche le maratone ma senza mai pensare di appendere la bici al chiodo, anzi! Apprezzatissime in televisione le sue ricognizioni in tutte le tappe del Giro per spiegarne al pubblico le peculiarità. Un vero personaggio che non ti stancheresti mai di ascoltare e dagli aneddoti infiniti tra i quali il ricordo affettuoso di Marco Pantani.
Serata bellissima iniziata dal Presidente con il ricordo di un prezioso amico del Club e di tutti noi improvvisamente scomparso: Mario "Barba". Ci stringiamo idealmente attorno alla nostra Consigliera Maria ed alla sua bellissima famiglia. Ci mancherà.

 

         

 

§

 

 

 

26.04.2022 “Prima diventi uomo, poi atleta e quindi pugile”! Questo era ed è tuttora il grande campione mondiale e olimpico Maurizio Stecca, tra i 4 boxer italiani ad aver vinto entrambe le competizioni assieme a Benvenuti, Oliva, Parisi . Grande umanità e grandi gesta sportive si sono alternate incalzato dalle domande del presidente Coniglio e dai supporti video elaborati da Alessio Ferronato. Ad impreziosire la serata abbiamo applaudito il giovane vice campione piuma Leonardo Bertocco ed il suo allenatore Loris Baldan che ha raccontato la difficile arte dell’allenatore. I ricordi di Maurizio Mosca hanno spaziato dalla giovinezza piena di sacrifici alla medaglia d’oro a Los Angeles 1984, ai due mondiali vinti, alla stretta di mano del grande Cassius Clay. I soci hanno davvero conosciuto un grande personaggio. E guest star la bravissima Marcella Filippi reduce da Tokio nel basket 3x3 ha raccontato a cuore aperto tutte le emozioni olimpioniche. Grande serata da incorniciare!

 

           

 

§

 

 

 

 

21.03.2022 Quando il vento era… Azzurra!
Emozionante serata con il timoniere della mitica Azzurra, tra i pochi al mondo a partecipare a Olimpiadi, America’s Cup e World Race! Accompagnato dal Commodoro Riccardo Bonadeo e Jan Pachner, rispettivamente Presidente e Segretario generale di One Ocean, stimolato dalle domande dei Soci ha ripercorso le tappe della sua carriera, dal debutto a 12 anni fino alle regate odierne sui velieri più importanti! Ci ha regalato vivide immagini dell’epopea di Azzurra ‘83 che ebbe la stessa risonanza nazionale degli Azzurri campioni del mondo nell’82! Viscerale il suo amore per il mare oggi purtroppo malato causa l’assalto delle micro-plastiche ed accorato è stato l’appello del Presidente Bonadeo a farci tutti ambasciatori di One Ocean. Molto interessante anche l’intervento del segretario Pachner che ha illustrato il piano di sensibilizzazione anche nelle scuole. Il Consigliere International Chinellato ricorda la convenzione sottoscritta dal movimento panathletico alla cena di Natale 2019 presente anche il presidente Zappelli.
Il grande ospite ha saputo emozionare i soci , in primis il presidente Coniglio, ricordando momenti drammatici o romantici vissuti sulle sue amate barche. Spogliato, loquace, disponibile, un vero campione e personaggio che ha regalato al Club un’altra conviviale che ricorderemo!

 

 

 

 

§

 

05.03.2022 Il Panathlon di Mestre anche nel 2022 ha accolto con entusiasmo l’incontro con le scuole.
 

Abbiamo ricevuto l’invito dalla scuola media Giulio Cesare in occasione del festeggiamento dei 100 anni dalla “posa della prima pietra”, straordinario traguardo raggiunto quest’anno.
Nei giorni 3/4/5 marzo abbiamo incontrato tutti gli studenti delle classi medie con questo calendario:

 

- Panathlon e fair play – Presidente Panathlon Fabrizio Coniglio
- Panathlon e inclusione – Consigliere Stefano Giacomazzi
- Panathlon e alimentazione sportiva – Laura Gherardini dietologa
 

Stimolanti incontri che hanno suscitato l’interesse degli studenti, sempre attenti e partecipativi ed hanno rivolto molteplici domande ai nostri relatori colpiti dalla curiosità dei ragazzi. Sono momenti indimenticabili che suggeriscono la via maestra del nostro movimento a livello mondiale: occuparci dei giovani che nello sport possono e devono trovare i punti di riferimento che la società di oggi fatica ad insegnare.   -   Prossimo incontro: Istituto San Gioacchino.

 

       

 

 

 


 

 

Mestre, via Piave 214 - Tel. 041-931000

 

 


 

 

Per gentilissima concessione

 

della Professoressa Adriana Balzarini e del Presidente del Panathlon Club Mottarone Rino Porini,

 

qui di seguito trovate tutte le cartelle aggiornate della Mostra:

 

 

- L'EMANCIPAZIONE FEMMINILE VISTA ATTRAVERSO I GIOCHI OLIMPICI -

 

La Mostra che tutto il mondo Panathlon (e non solo) conosce, presentata e premiata al C.O.N.I. a Roma, alla Unione Europea a Bruxelles, nonché

protagonista al XII Congresso Panamericano 2017 a Recife in Brasile, con tantissimi attestati e riconoscimenti e che anche il nostro Club ha avuto l'onore e il piacere di allestire a Mestre nel Novembre 2016!

 

Le cartelle sono singolarmente visionabili con un semplice clic oppure scaricando l'intera opera in versione .pdf cliccando nella cartella di presentazione, buona visione !!

 

 

              

Elaborato della Prof.Balzarini in appendice presentato durante l'allestimento della Mostra a Mestre nel Novembre 2016 e il TG3Veneto che annuncia la Mostra


il nostro piccolo contributo a questi fantastici documenti

         


 

 

Ma cos'è il Panathlon ? Ecco un bel file PDF interattivo preparato dal Panathlon International che lo spiega in modo semplice e completo.

 

 

l'interattività di questo file è ottimale aprendo la pagina con i Browser Chrome o Opera, ce ne scusiamo con il visitatore ma è un file non di nostra produzione.....

 


 

                              

il Notiziario completo

i nostri Partners Sportivi

i Nostri Video


 

Free counter

INFORMATIVA SULLA PRIVACY POLICY DEL PANATHLON INTERNATIONAL DI CUI IL CLUB DI MESTRE E' PARTE INTEGRANTE

 

News ed immagini aggiornate al 27/01/2023

 Banco San Marco - Banco BPM - Filiale di via Olivi in Mestre   IBAN  : IT77S 05034 02077 000000040815

Per ulteriori informazioni, contattare:

Panathlon International Club di Mestre

via del Gazzato 4, c/o Coni Provinciale

segreteria@panathlomestre.it

La nostra Posta Elettronica...scrivici!!

  Vai alla Home-Page  Vai alla Home-Page Vai alla Home-Page

 

Questo Sito-web è ottimizzato alla visualizzazione 1366 x 768 con tutti i browser comunemente usati