HomePage

Presentazione

Il Club

Storia Club

 Pubblicazioni

Olimp. Estive

Olimp .Invernali

Un Service per i Bambini dell'Africa

vai alla pagina dedicata, grazie

Visita il Sito dell'Associazione per il Bosco di Mestre

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

SpecialPage

 

             

 

 

PANATHLON  INTERNATIONAL

CLUB di MESTRE

 

 

 


§

 

22/23.09.2023 PAUSA ESTIVA FINITA -  CON LA CONVIVIALE DI SETTEMBRE IL CLUB RICOMINCIA LE PROPRIE ATTIVITA': SERATE A TEMA, RAPPORTI CON LE ISTITUZIONI e CON LE SCUOLE, PARTECIPAZIONE A SPORT MOVIES AND TV 2023 40° DI FICTS, COMMISSIONE PREMIO AL LAVORO, ORGANIZZAZIONE DI FINE ANNO CON LOTTERIA DI BENEFICIENZA E TANTO ALTRO ANCORA...

 

Due giornate che il nostro Club difficilmente dimenticherà, ma andiamo con ordine.

 

Venerdì 22 nella nostra usuale sede per le conviviali del Ristorante daTura dell’Hotel Bologna in Mestre arriva il pluriolimpionico e campione mondiale di canoa Antonio Rossi accompagnato dalla sua gentile Signora anche lei olimpionica, Barcellona ‘92.  Seratona con un mito della canoa azzurra con 2 video e telecronaca da brividi del compianto Gian Piero Galeazzi. Rossi grande persona ci ha fatto conoscere aspetti sconosciuti e aneddoti divertenti del suo sport e delle competizioni in generale. Abbiamo avuto anche un contatto telefonico con il suo compagno Daniele Scarpa che per impegni precedentemente presi non è potuto essere con noi ma proprio in quell’istante partiva un inedito video di soli 60 secondi dove i due campioni si sfidano nelle acque del Salone Nautico su gondole accompagnati entrambi da due campioni del “remo nostrano”: Rudy Vignotto e Riccardo Grosso detto Camomilla.   Quindi Andrea Bedin, organizzatore dei Mondiali di Canoa Auronzo Luglio 2023 portandoci in dono uno splendido video della manifestazione, ci ha parlato soprattutto dei progetti futuri di quel meraviglioso impianto sportivo incastonato nelle nostre Dolomiti ma ha anche strizzato l’occhio sul futuro che potrà avere in questo senso il Nuovo Polo Nautico che sarà inaugurato dal Sindaco Brugnaro affiancato proprio da Antonio Rossi.

Entrano oggi a far parte della nostra “famiglia panathletica” Paola Caroli (le parole del dono - maratoneta per la vista) e Sauro Coro’ (quanti scudetti con i Black Lions) accolti entrambi con un grosso applauso di benvenuto. Infine prima dei saluti il Presidente da lettura ai presenti della Comunicazione Ufficiale che il video “il Sogno di Micky”, da noi prodotto in stretta collaborazione con il giornalista Alessandro Torre e le Associazioni che seguono proprio Miky, è stato inserito nel palinsesto del Festival “SPORT MOVIES AND TV” 2023 40mo anniversario in programma a Milano dal 7 all’ 11 p.v. Che dire contentissimi ed emozionati di partecipare a questo evento.

    

Sabato 23 finalmente il Polo Nautico di San Giuliano è stato inaugurato dal Sindaco Brugnaro con la sua Giunta Comunale, i presidenti dei sodalizi che si sono associati in un’unica realtà sportiva, il nostro Club con il Presidente, il Past President e molti soci e tra questi numerosi Consiglieri. Padrino d’eccezione l’Olimpionico e Campione Mondiale Antonio Rossi.

 

 

 

§

 

 

 

 

10.06.2023 La GITA SOCIALE del nostro CLUB SI FESTEGGIA IL COMPLEANNO DEL NOSTRO MOVIMENTO CON LA GITA SOCIALE in navigazione nella meravigliosa Laguna di Venezia. Isola degli Armeni, Aeroporto Nicelli, MOSE, Bucintoro: ecco le nostre tappe. - Partiti da Imbarcadero Vega a Marghera con ACITurist e il suo Capitano che ci conosce bene, visita guidata dell’Isola di San Lazzaro degli Armeni, L'isolotto, trovandosi ad una certa distanza dalle isole principali che formano il centro storico di Venezia, era nella posizione ideale per lo stazionamento in quarantena e fu perciò usato dal XII secolo come lebbrosario (lazzaretto), ricevendo il relativo nome da San Lazzaro mendicante, patrono dei lebbrosi. Ora convento e centro studi, vengono ricordati molti ospiti illustri fra i quali anche Lord Byron che vi studiò l'armeno lì nel 1816. Si narra (leggenda o verità) che nel 1907 Iosif Stalin, quando dovette lasciare la Russia, qui lavorò come campanaro. Breve passeggiata nella Riva di San Nicolò per accedere al rimodernato Aeriporto Nicelli dove per il pranzo ci attendono i nuovi gestori. Tornati a bordo rotta per visitare dalla nostra barca il Sistema MOSE il più vicino possibile forse proprio nella conca di navigazione che misura 371 metri di lunghezza, 51 di larghezza e 13.5 di profondità. E' stata realizzata, nell'ambito del progetto, per garantire l'operatività del porto. Infine visita alla Società Bucintoro più antica remiera veneziana dal 1882 restaurata da Raul Gardini in occasione del varo del Moro di Venezia. Imbarco nuovamente nella nostra bella barca per rientrare all’imbarcadero di partenza dove saluteremo Soci ed ospiti per il rientro a casa.

 

 

            

 

 

 

 

§

 

 

 

30.05.2023 SPORT IN CARTELLA 2023 gli organizzatori, la Honos del Presidente Mirko Franceschini (Ns.Socio), ci hanno chiesto se potevamo dar loro una mano e quindi ....grande giornata al campo d'atletica di San Giuliano a Mestre con 22 classi 4 e 5 delle scuole elementari di Venezia e Mestre, per la giornata finale i ragazzi si sono divertiti un sacco e noi "grandi" con loro. Presente ale premiazioni oltre al nostro Presidente Coniglio l'Assessore per le Politiche Educative Laura Besio.

 

 

§

 

24.05.2023 IL SOGNO DI MIKY https://youtu.be/fKrFV_UR7tw  = il Docu-Film"il Sogno di Miky
"E’ un sogno che ho, è un coro che sale a sognare. Su e giù dalla Nord novanta minuti per segnare..
Questo è solo l'inizio del coro che M.M., il ragazzo ospite della nostra comunità Antenna 112, ha cantato a pieni polmoni nella magica San Siro durante la partita Inter-Lazio.”
Con queste tre righe la Cooperativa Sociale Servizi Associati – CSSA Onlus ha aperto il suo post per raccontare le emozioni di Miky che realizzando il suo sogno ma anche il sogno rimasto tanto tempo in un cassetto del giornalista Alessandro Torre vero collante del progetto che ha unito in una unica equipe la squadra nerazzurra, il nostro Club Panathlon di Mestre, gli operatori di sostegno che seguono Miki.
A presentare nel migliore dei modi il docu-film che racconta questo sogno il nostro Club con in testa il Presidente Coniglio ha realizzato riuscitissima serata nella sua consueta location dell’Hotel Bologna in Mestre dove, oltre al filmato di cui sopra sono stati presentati altri contributi video sono stati ad una platea molto partecipata ed appassionata di Soci ed amici riuscendo ad avere come graditissimi ospiti tre campioni di ieri dell’Internazionale : Ivano Bordon, grande portiere Campione del Mondo Spagna 1982 secondo di Zoff e poi in Germania 2006 come allenatore dei portieri – Gianfranco Pasinato, superbo laterale alla Domenghini con un fisico possente che non disdegnava ad andare a rete – Michele Serena, la elegante mezzala che in una notte diventa un fortissimo terzino conosciuto ed apprezzato anche nella seconda squadra di Madrid.
E’arrivato a trovarci anche il Vice Sindaco e Assessore allo Sport Andrea Tomaello

 

 

§

 

19.05.2023 FESTA DEL BOSCO di MESTRE 2023 Come saprete il nostro Club fa parte dell'Associazione per il Bosco di Mestre.
Dopo due rinvii per il mal tempo oggi tutto è andato per il verso giusto.- Festa al Bosco di Mestre "UN ALBERO PER OGNI BAMBINO" 40 classi di prima e seconda delle scuole elementari di Mestre e dintorni per un totale di circa 800 bambini festanti, curiosi, quasi tutti entrati per la prima volta nel Nostro Bosco dove a dar loro il benvenuto (nessuno è riuscito a riprenderli purtroppo) una meravigliosa coppia di cigni ha spiccato il volo "in formazione" sopra le loro teste, per tutti merendina, acqua, libretto illustrativo, tante esperienze e anche giochi.

 

 

 

§

 

 

12.05.2023 Con grande entusiasmo chi vi scrive ha accettato l'invito del Prof. Franco Ascani alla 40ma edizione dei TROFEI DI MILANO dedicati alle scuole medie della Lombardia che ospitava mancando esattamente 1000 giorni alle Olimpiadi di Milano-Cortina una nutrita presenza di ragazzi Trevigiani e Bellunesi. Ecco il racconto di questa fantastica manifestazione curata nei minimi particolari dal Professore.

https://youtube.com/watch?v=zmh6H2IyJ8Q&feature=share

 

" Il Ministro Dott. Andrea Abodi all’Arena di Milano lancia il messaggio della cultura e dei valori dello sport.
Il Ministro per lo Sport e i Giovani Dott. Andrea Abodi, “Tedoforo” d’eccezione, ha acceso il Tripode concludendo – in un’Arena Brera gremita di pubblico – i festeggiamenti per la 60a edizione “TROFEI DI MILANO 2023 – Educazione, Cultura e Sport per i Giovani”, Campionati interscolastici sportivi e attività formative per Scuole Primarie e Secondarie di 1° grado, ossia la “GenerAZIONE 2026”. I TROFEI DI MILANO 2023 - in collaborazione la Fondazione Milano Cortina 2026 - hanno registrato la partecipazione di 41.965 studenti di 98 Scuole: 31.835 di 59 Scuole di Milano a cui si sono aggiunte 29 del Veneto con 10.130 giovani stabilendo - in 60 anni – il record di oltre tre milioni e mezzo di studenti di cui, nel 2023, il 52% di ragazze.
La corsa di 1.000 bambini delle Scuole Primarie e il lancio di 1.000 palloncini hanno lanciato il messaggio: “mancano 1.000 giorni all’inaugurazione dei Giochi Olimpici e Paralimpici Invernali Milano Cortina 2026”. Alla “tre giorni” di Sport nella Scuola hanno partecipato 10.110 ragazzi.
Il Presidente del Comitato Organizzatore, Prof. Franco Ascani, Presidente FICTS, unico italiano Membro della Commission for Culture and Olympic Heritage CIO ha consegnato il “Distintivo d’oro” dei primi “Giochi della Gioventù 1978” al Ministro Abodi che ha concluso il suo saluto al pubblico e ai ragazzi affermando: “I Trofei di Milano hanno una tradizione lunghissima e meritano di essere apprezzati, valorizzati e sostenuti”.   La Fiaccola “Olimpica” è passata dalle mani di: Mario Pozza, Presidente Assocamerestero e Camera di Commercio Treviso-Belluno|Dolomiti, Domenico De Maio e Iacopo Mazzetti per la Fondazione Milano Cortina 2026, Lara Magoni Sottosegretario con delega Sport e Giovani di Regione Lombardia, Martina Riva Assessore allo Sport Comune di Milano, Claudia Giordani V. Presidente CONI Nazionale, Marco Riva Presidente CONI Regione Lombardia, Gianni Mauri Presidente Fidal Lombardia.
Le foto e il video della Finalissima sono disponibili al link https://www.sportmoviestv.com/2023/05/12/ministro-abodi-arena-milano-lancia-messaggio-cultura-valori-sport/ "

 

 

 

§

 

 

 

08.05.2023 i Club Service della Città uniti nel nome di Tony Serena

 

 

Grande serata questa sera con tutti i Club Services di Mestre in ricordo del nostro amato Presidente Onorario Prof. Antonio Serena consegnando i premi a lui dedicati prima edizione (lo sport) a Valentina Filipetto (Triathleta) e a Giorgio Chinellato (dirigente sportivo e consigliere mondiale del Panathlon).    Molteplici i ricordi conditi da aneddoti di vita con Antonio Serena dei vari Presidenti presenti. Per l’ Amministrazione Comunale presenti il ViceSindaco con delega allo Sport Andrea Tomaello e l’ Assesora Paola Mar che ha informato i presenti del progetto di intitolare una piazza o una strada del nostro territorio proprio a A.Serena. Presente anche la famiglia con la Sig.ra Fernanda accompagnata dalle figlie.

 

Contributi Video della serata e articolo de "Il Gazzettino del 10.05.23

 

 

Tributo a Tony Serena 10 anni di Interclub con Toni Serena Il Premiato Giorgio Chinellato La Premiata Valentiva Filipetto  

 

 

§

 

 

 

           - il video -

18.04.2023 "IUS SOLI, IUS SANGUINIS o…"  Serata emotivamente intensa ieri nel nostro Club, presenti Riccardo Cucchi (RAI ex conduttore di “Tutto il calcio minuto per minuto"), Alberto Bragaglia (TGR veneto) e Luigi Carrai (capo redattore Nuova Venezia) “attorno” al libro di Simone Gambino presentato in anteprima in un contesto panathletico. Presenti anche le altre testate giornalistiche locali e le Istituzioni rappresentate dall’Ass. alle Politiche Locali Simone Venturini. Grande tema sul tappeto “nazionale” la questione dell’immigrazione da anni irrisolta. I relatori intravedono nella pratica sportiva una delle soluzioni per integrare i futuri potenziali cittadini italiani.   Il Cricket di cui il libro tratta ne è un esempio. Simone Gambino presidente onorario della federazione italiana gioco Cricket pennella tra ricordi ed attualità una affresco di ciò che questo amatissimo sport nel mondo sta suggerendo anche alle istituzioni. Cucchi e Bragaglia di controcanto hanno invitato i nostri soci e tanti ospiti ad approfondite riflessioni sull’ineluttabilità di un fenomeno, quello migratorio, che va governato ed accettato. Quindi posizioni diverse, IUS SOLI o IUS Sanguinis se non addirittura IUS Scholae come auspicato dallo stesso Gambino? Il Presidente Coniglio sottolinea che se è del tutto evidente un fenomeno non ostacolabile si pone l’interrogativo se le attuali leggi penali non siano adeguate nel respingere con fermezza chi delinque tra i futuri cittadini.   Presente anche la squadra del Venezia Cricket capitanata dal “padre/presidente” Alberto Miggiani e gli atleti dell’atletica leggera iscritti alla Fenice assieme al loro capitano Andrea Vianello che ha posto il concreto tema di under 16 non ancora cittadini cui è inibita la Nazionale di Atletica leggera.   Importante la testimonianza dell’Assessore Venturini che testimonia il valore quasi assoluto dello sport in chiave anche locale, vera palestra di rispetto delle regole.   Presente anche una delegazione del Club di Treviso cui l’ospite Simone Gambino appartiene.   Le delicate tematiche trattate scaturite da uno scintillante ping-pong tra relatori hanno regalato una serata certamente unica nel suo genere e che verrà ricordata.   Prima dei saluti e le foto di rito è stata ricordata la partecipazione di sabato scorso all’Assemblea del Distretto Italia presente il delegato Alessio Ferronato in rappresentanza anche dei club di Padova e Treviso. Importanti appuntamenti poi per tutti il prossimo 5 maggio Venerdì Festa al Bosco “Un albero per ogni bambino ino” dove si prevede di battere ogni record dì partecipazione e poi Lunedi 8 maggio, prima edizione del Premio Toni Serena tra i Club Service della città per festeggiare i primi premiati: Giorgio Chinellato e Valentina Filippetto.

 

 

 

§

          

22.03.2023 "INCLUSIONE D'ALTURA"  ...C’era una volta una barca che vinse la Whitbread nel 1992, gara epica intorno al mondo. Lei si chiamava New Zealand, la regina degli maxi yacht.  Ma venne poi dimenticata ed abbandonata in un cantiere dell’Isola D’Elba per essere rimessa in mare in tutto il suo splendore carismatico dal meraviglioso ospite d’onore, Ezio Tavasani, ingegnere navale. Anni di lavoro certosino per ridarle vita degna del suo blasone. Ci era riuscito! “Ed ora che farò con lei” si chiese? Una telefonata lo ispirò: gli fu chiesto di far assaporare a bambini oncologici di Trieste il mare vissuto sulla regina degli oceani! La missione di New Zealand e di Ezio era sotto gli occhi! Ben presto la sua meravigliosa barca diventa simbolo prestigioso di inclusione per persone diversamente abili ed è proprio per questa “mission” che è stato lungamente applaudito da Soci e altri importanti ospiti. Ricordiamo Betty Pusiol che ci ha presentato la nuova edizione di Special Olympics al lido di Venezia nel mese di giugno assieme a Davide Giorgi presidente della Polisportiva Terraglio. Applauditi anche Loris Causin responsabile della vela UISP, Andrea Piccillo, presidente federale della Federazione Paralimpica NewPower assieme all’ amico Sauro Corò, notissimo atleta e amico del Club. Toccante anche la testimonianza di Loretta Pavan, neo premiata Fair Play dell’Area 1 per aver raccolto migliaia di euro in beneficenza correndo in bicicletta per tutta Europa dopo aver vinto il tumore. Abbiamo dato il benvenuto a due nuovi Soci, Erika Sampognaro e Carlo Coppola, persone davvero speciali. Ma non ci fermeremo qui: altre candidature a breve arriveranno! Ed in tema di candidature. La notizia della serata è la disponibilità del nostro Past President e Consigliere Internazionale Giorgio Chinellato a sfidare, per la poltrona più alta del Panathlon International, altri due candidati! Il Club di Mestre è abituato a...vincere? Tutti noi tifiamo per Lui! Un grazie particolare è stato rivolto al giornalista della Nuova di Venezia e Mestre Alessandro Torre per aver contribuito alla realizzazione di una serata che sicuramente sarà ricordata! Abbiamo respirato la pura essenza del Panathlon...e non finisce qui!

 

§

 

 

Omaggio a Cortina 1956

Video

la sua meravigliosa conca

scopri di più

le sedi di Milano-Cortina 2026

scopri di più

 

La PERLA delle DOLOMITI : CORTINA D'AMPEZZO IERI, OGGI e DOMANI con uno sguardo alle prossime Olimpiadi invernali del 2026.

 

27.02.2023 Tra le grandi serate che il Panathlon Club di Mestre in questi anni ha organizzato certamente la conviviale di febbraio '23 sarà annoverata tra queste!
Per la prima volta un Sindaco ha portato il saluto dell’Amministrazione cittadina congratulandosi per le attività che svolgiamo sul territorio a beneficio dei concetti “rispetto ed inclusione”. Trattandosi di un appuntamento con la prossima Olimpiade invernale il Sindaco
Luigi Brugnaro ha offerto al Presidente Stefano Longo, rappresentante della Fondazione Cortina nonché Vice-Presidente FISI, la massima collaborazione in tema di visibilità e sostegno.
Oltre a Stefano Longo sono intervenuti
Tommaso Santini Cons. Amm.ne della Società governativa “Cortina 2020-2026” deputata a realizzare le opere e infrastrutture in vista delle Olimpiadi e Paralimpiadi Invernali 2026. Altri ospiti il Cons. Regionale della FISI Roberto Visentin, la nostra Marta De Manincor Fiduciaria FISI per la provincia di Ve. Graditissimi ospiti una nutrita delegazione del Club di Treviso capitanata dal Presidente Sonego.
Molte le domande sul “domani” senza dimenticare ciò che è stato. Bellissimo il documento lanciato da Alessio Ferronato sulle Olimpiadi Cortinesi del 1956 con la sorpresa di ritrovarci sul tavolo del Presidente, la Fiaccola olimpica originale brandita dal nostro Toni Serena, tedoforo in quell’anno. Molta commozione nel ricordarlo assieme alla cara moglie Fernanda.
Tanti gli spunti interessanti anche sul tema “atleti di oggi” bravissimi, soprattutto le donne ma non poteva mancare un commosso ricordo di Elena Franchini, ricordata con affetto dal Presidente Longo.
Per non farci mancare nulla abbiamo “battezzato” un nuovo socio, il Fiscalista Andrea Pilutti presidente di Canoa Club e rimandata a marzo l’investitura di Erika Sampognaro assente per motivi di salute.
La serata si conclude con inattese lacrime di commozione da parte del Cons. Internazionale Giorgio Chinellato alla notizia che nella prima Edizione del “Premio Toni Serena” organizzato dai Club Service di Mestre sarà lui il premiato assieme a Valentina Filippetto. Appuntamento l’8 maggio.

 

 

 

 

 

§

 

23/24.02.2023 Tre giornate di sport a scuola per condividere sani principi e buone pratiche.
Il nostro club nelle giornate dello sport indette dalla Regione Veneto che si sono svolte dal 23 al 25 febbraio, ha avuto il piacere di incontrare i ragazzi della scuola
Giulio Cesare di Mestre.
Giovedì 23 gli alunni delle classi prime hanno lavorato sul tema “L'importanza di fare sport e il Baskin come esempio di inclusione” con il Consigliere
Stefano Giacomazzi.
Venerdì 24 i ragazzi delle classi seconde hanno condiviso il tema “Sport e inclusione al femminile” con le Vice Presidenti
Valentina Di Renzo e Marta Demanincor.

A seguire il Presidente Fabrizio Coniglio ha parlato di “Fair play e lotta alle droghe” tema ripreso dallo stesso Presidente la giornata seguente con gli alunni delle classi terze.
La risposta dell’Istituto con la
Dirigente Dott.ssa Michela Manente è stata decisamente positiva e si tratta di un incontro che viene riproposto dallo scorso anno. Panathlon International Club Mestre ritiene che l’affrontare le tematiche dell’inclusione, del fair play e della lotta alle droghe sia fondamentale fin dalle scuole medie.
Il rapporto con gli istituti scolastici della città è molto importante e noi siamo a completa disposizione per collaborare nello sviluppo intellettivo e del carattere dei nostri ragazzi, che sempre più spesso vengono messi in difficoltà da esempi negativi.

 

 

   
 

§

 

23.01.2023 ASSEMBLEA ORDINARIASi apre il nuovo anno con la consueta Assemblea Ordinaria e approvazione della relazione del Presidente, del Bilancio e relazione dei Revisori al 2022, ampia discussione sui programmi futuri in un clima di fattiva collaborazione.

 

 


 

Mestre, via Piave 214 - Tel. 041-931000

 

 


 

 

Per gentilissima concessione

 

della Professoressa Adriana Balzarini e del Presidente del Panathlon Club Mottarone Rino Porini,

 

qui di seguito trovate tutte le cartelle aggiornate della Mostra:

 

 

- L'EMANCIPAZIONE FEMMINILE VISTA ATTRAVERSO I GIOCHI OLIMPICI -

 

La Mostra che tutto il mondo Panathlon (e non solo) conosce, presentata e premiata al C.O.N.I. a Roma, alla Unione Europea a Bruxelles, nonché

protagonista al XII Congresso Panamericano 2017 a Recife in Brasile, con tantissimi attestati e riconoscimenti e che anche il nostro Club ha avuto l'onore e il piacere di allestire a Mestre nel Novembre 2016!

 

Le cartelle sono singolarmente visionabili con un semplice clic oppure scaricando l'intera opera in versione .pdf cliccando nella cartella di presentazione, buona visione !!

 

 

              

Elaborato della Prof.Balzarini in appendice presentato durante l'allestimento della Mostra a Mestre nel Novembre 2016 e il TG3Veneto che annuncia la Mostra


il nostro piccolo contributo a questi fantastici documenti

         


 

 

Ma cos'è il Panathlon ? Ecco un bel file PDF interattivo preparato dal Panathlon International che lo spiega in modo semplice e completo.

 

 

l'interattività di questo file è ottimale aprendo la pagina con i Browser Chrome o Opera, ce ne scusiamo con il visitatore ma è un file non di nostra produzione.....

 


 

                              

il Notiziario completo

i nostri Partners Sportivi

i Nostri Video


 

Free counter

INFORMATIVA SULLA PRIVACY POLICY DEL PANATHLON INTERNATIONAL DI CUI IL CLUB DI MESTRE E' PARTE INTEGRANTE

 

News ed immagini aggiornate al 27/09/2023

 Banco San Marco - Banco BPM - Filiale di via Olivi in Mestre   IBAN  : IT77S 05034 02077 000000040815

Per ulteriori informazioni, contattare:

Panathlon International Club di Mestre

via del Gazzato 4, c/o Coni Provinciale

segreteria@panathlomestre.it

La nostra Posta Elettronica...scrivici!!

  Vai alla Home-Page  Vai alla Home-Page Vai alla Home-Page

 

Questo Sito-web è ottimizzato alla visualizzazione 1366 x 768 con tutti i browser comunemente usati